I nostrivini

Suavitis

Questo vino è ottenuto da uve di cabernet franc.

La vendemmia viene effettuata in plateau e viene svolta quando la foglia della pianta perde il verde brillante, caratteristico di una vite ancora in pieno vifore vegetativo ed inizia ad assumere quelle note cromatiche tipiche dell’autunno. Ne consegue che la raccolta è molto tardiva.

A questo segue un appassimento di circa dieci giorni.

La fermentazione ha una durata di 12 giorni alla quale segue un periodo di affinamento in barrique di 24 mesi e successivamente altri 6 mesi in bottiglia.

Il vino si presenta con un bellissimo color rubiuno con sfumature purpuree.

Il naso è caratterizzato da una sorprendente eleganza, con onte di china, cioccolato bianco e liquirizia che non lasciano spazio a note come il peperone verde e il rabarbaro.

In boccasi presenta pieno e strutturato, con un tannino elegante e gentile, non invadente, che gli  conferisce una buona bevibilità anche come vino da meditazione.

Note di frutti di bosco si integrano a quello che già si è percepito all’olfatto come piacevole sorpresa per il consumatore.

Finibus

Questo vino è ottenuto da uve di refosco dal peduncolo rosso e refosco di Faedis.

La vendemmia viene effettuata in plateau; è tardiva e a questa segue un periodo di appassimento di circa una decina di giorni.

La fermentazione avviene in tini ed ha una durata di circa 15 giorni.

Segue un affinamento in tonneau per un periodo di 24 mesi ai quali segue un periodo di affinamento in bottioglia di circa 6 mesi.

Il vino si presenta con un intenso colore rubino al quale segue un forte impatto olfattivo. Note di confettura e ciliegia si integrano perfettamente con la vaniglia data dall’affinamento.

Al gusto il vino dimostra tutta la sua potenza tannica, con note acidule che ne aiutano la bevibilità. A questo impatto, si mescolano note più delicate di more e frutti rossi con leggere sfumature di frutta matura conservata sotto spirito.

Un vino impegnativo, perfetto da abbinare a carni rosse alla brace, selvaggina e salumi a lunga stagionatura.

Friulano

Il Friulano CaFelice nasce da vigneti molto vecchi di età comprese tra i 30 e i 60 anni, vigneti storici dell’azienda in quanto presenti nel primo corpo fondiario acquistato nel 1960.
Il vino viene affinato sulle fecce per oltre un anno, sia in contenitori di acciaio che di legno da 225 L.
Il blend si compone di una parte vinificata totalmente in acciaio per una quantità pari al 70% rispetto alla massa totale e il restante 30% vinificato in legno, dalla fermentazione e per tutto il periodo di affinamento sulle fecce.
Al naso si presenta leggermente agrumeto e con una nota predominante floreale, che spazia dai fiori bianchi fino ad arrivare alla camomilla e più in generale ai fiori di campo.
In bocca non tradisce le aspettative create all’olfatto a cui si aggiungono anche note di pietra focaia e boisè.
Si raccomanda la conservazione in luogo fresco e al buio.
La temperatura di servizio ottimale è di circa 8-10 gradi centigradi.
I tappi monopetto utilizzati per la chiusura sono tutti controllati e certificati come TCA free.
Se dovessero riscontrarsi difetti legati al tappo si raccomanda di conservare il tappo in questione; dopo analisi di laboratorio ci premureremo di sostituire o rimborsare la bottiglia.

Ramandolo

Il Ramandolo CaFelice nasce dai vigneti storici del comune di Nimis, luogo in cui il vitigno Verduzzo ed il terroir hanno trovato un connubio perfetto che ha portato alla nascita della prima Docg del Friuli Venezia Giulia.
La vendemmia delle uve destinate a divenire Ramandolo Docg CaFelice viene svolta in due epoche di raccolta, la prima in cui si ricercano le proprietà organolettiche e tecniche perfette per l’appassimento, svolto in cassettine per un periodo di due mesi.
La seconda vendemmia si svolge a stagione più inoltrata, solitamente nella seconda decade di ottobre. Qui si ricerca invece la massima espressività varietale del vitigno e parallelamente, sfruttando il clima, l’inizio dell’infavatura degli acini da parte della muffa nobile.
A fine fermentazione alcolica, della durata di circa un mese, viene fatto il taglio delle masse e successivamente viene messo ad affinare in barriques, per un periodo di due anni.
Alla fine dell’affinamento il vino si presenta di colore oro, con qualche riflesso tendente all’oro vecchio.
Al naso risulta fruttato con note di pesca e frutta matura. Successivamente si viene stimolati da note tendenti allo zafferano, al caffè e al cioccolato bianco.
In bocca si presenta come un vino caldo, dolce senza risultarne stucchevole. Questa caratteristica è data dai tannini naturalmente presenti nell’uva.
La bocca accompagna il naso nei sentori di frutta matura e la mineralità dovuta all’acidità risulta molto gradevole.
Da servire a temperatura di 8 – 10 gradi centigradi.
Perfetto in abbinamento con formaggi, salse yogurt e salumi molto sapidi, con crostacei e molluschi crudi.

  1. Home
  2. Vini
RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share
Instagram
WhatsApp